Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Maggiori informazioni

Obiettivi

Obiettivi

I disturbi dell’alimentazione (anoressie, bulimie e obesità – DA&O) sono caratterizzati da una persistente alterazione del comportamento alimentare (volta al controllo del peso e della forma del corpo) con importanti ricadute in termini clinici, del funzionamento psico-sociale e della qualità di vita.

La prevalenza e la gravità clinica e sociale dei DA&O sono in crescita e impattano negativamente sullo stato di salute della popolazione. 
Per affrontare tali patologie è necessario coinvolgere tutti coloro - seppure con diverse specifiche professionalità che si occupano della ricerca e della clinica nel campo dei disturbi del comportamento alimentare, nelle diverse istituzioni (ASL, Università, Aziende Ospedaliere, Cliniche, ecc.) nazionali. Ciò al fine di promuovere la collaborazione e la ricerca tra gli specialisti dei diversi campi connessi con i DA&O, realizzare un approccio multidimensionale e multidisciplinare per lo studio e la ricerca nel campo dei disturbi dell’alimentazione e del peso, sviluppare un approccio integrato - équipe multiprofessionale - per la diagnosi precoce, la valutazione, il trattamento e la prevenzione dei disturbi dell’alimentazione e del peso. 


Una formazione adeguata è indispensabile in questo settore spesso oggetto di interferenze da parte di mass media o professionisti non adeguatamente formati. Ciò al fine di avere una diagnosi precoce e un approccio diagnostico e terapeutico di alta professionalità.

Elementi indispensabili per una prognosi migliore e per ridurre le complicanze sul piano psicologico, clinico e funzionale che gravano su queste patologie se non correttamente affrontate.

Il master è attivato nell’ambito di un accordo tra Università telematica Unitelma Sapienza e CLIOedu con il patrocinio della Società Italiana per lo Studio dei Disturbi del Comportamento Alimentare (SISDCA).

Torna a inizio pagina